Headlines :: Dettaglio Articolo

Log in
  • Login
  • Password
  • Hai dimenticato la tua password?
Ufo Magazine
Dalla rete
Servizi
Statistiche

Utenti online

  • 43 anonimi, nessuno registrato.
  • Ci sono 166 iscritti in totale.
Eva Group
Autore

Iscritto

Web master di http://ufoplanet.ufoforum.it & http://www.ufoforum.it/

Links sponsorizzati
Articoli correlati
Nessun articolo correlato
Links correlati
Prodotti correlati
Nessun prodotto correlato
Informazioni

Strumenti

Statistiche

  • Letto: 3788
  • Segnalato: 0
  • Giudizi e voti

    Vota!

Articolo Modifica articolo
Sei in: UFO PLANET (841)  Ufologia (298)  Notizie (249)

I Presidenti Americani e gli UFO nella storia

8 Gennaio 2010 11.34 - Di: DigDug - Fonte: UfoPlanet di Ufoforum.it

Ufologia / Notizie :: I Presidenti Americani e gli UFO nella storia

 Nessun video o audio disponibile

 Nessuna documentazione disponibile

 Nel corso dei decenni cosa fecero e cosa pensavano i Presidenti Americani sugli UFO?

Feed RSS dei prodotti cercati
Pagina 1 (di 2)
Nel corso degli anni i Presidenti hanno avuto diversi approcci con il fenomeno UFO.

1. Harry Truman (1945-1953). Diede ordini di abbattere gli UFO alle forze aeree dell'epoca, come ad esempio un emblematico caso avvenuto nel 1949. Questa politica fu portata avanti da Eisenhower, almeno fino alla fine degli anni '50, quando divenne chiaro che la tecnologia dei "visitatori" era troppo avanzata e' fu chiaro che era impossibile abbattere i famosi dischi volanti. Questi ordini da sempre sono stati nascosti da parte dell'US Air Force. Tutta via un sorprendente documento Britannico declassificato ad ottobre 2008 ha confermato che il pilota americano Milton Torres, era stato ordinato di fare fuoco su di un UFO, la cui dimensione era pari a quello di un aereo di linea nel 1957.

2. Dwight Eisenhower (1953-1961): Fu perfettamente consapevole della situazione che si era presentato fino ad allora, ed apparentemente continuo' la politica di Truman, fino alla meta' degli anni '50. Stanto Friedman nel 1954 ebbe un incontro molto ravvicinato con una di queste navi aliene presso la Base Aerea di Muroc ed anche se ci sono alcuni riscontri a favore dobbiamo dire che questo episodio non puo' venir confermato appieno.

3. John Kennedy (1961-1963): Secondo molti Kennedy e Johnson erano pienamente consapevoli del fenomeno. Si pensa nel mondo ufologico che la volonta' di rivelare questa realta' aliena al mondo porto' al suo assassinio. Tuttavia, Jim Garrison, il procuratore di New Orleans che condusse negli anni '60 l'inchiesta dopo la sua morte, dichiaro' che Fred Crisman (che era stato implicato nell'incidente nell'Isola di Maury nel giugno del 1947) era amico di Clay Shaw che fu uno dei cospiratori.

4. Lyndon Johnson (1963-1968): Fu avvicinato dai responsabili Agenti della CIA che lo informarono sulla materia. A quanto pare non volle interessarsi direttamente alle informazioni messe a disposizione e affido' l'incarico al vice Presidente Hubert Humphrey che fu informato in seguito. Successivamente Humphrey pubblicamente dichiaro' che queste informazioni rese pubbliche potevano portare a conseguenze imprevedibili.

5. Richard Nixon (1969-1974): Dato che aveva occupato la vice Presidenza sotto l'Amministrazione Eisenhower, Nixon fu molto informato tanto da portalo a confidarsi con alcuni amici, tra cui Jackie Gleason.
Beverly, la moglie di Gleason fu portata assieme al marito in una Base Militare in Florida e gli furono mostrati alcuni frammenti di UFO, non un disco intatto. Ma tuttavia non fece menzione di eventuali corpi alieni morti. Questo atteggiamento di Nixon fu giudicato molto preoccupante dai vertici delle varie Agenzie di Intelligence all'epoca e cosi' ai successivi Presidenti non venne più dato accesso in modo cosi' ampio alle informazioni.

6. Jimmy Carter (1977-1981): Cerco' di indagare, ma gli fu detto di stare alla larga da queste faccende, e fu costretto a ritirare la promessa che fece in campagna elettorale nel "rivelare tutto" circa gli UFO.

7. Ronald Regan (1981-1989): Sia Regan che la moglie furono molto interessati a questi casi, ma il suo staff gli suggeri' di non rivelare troppe informazioni al rigurado in quanto poteva essere rischioso per la sua carriere politica (e non solo). Prima della sua elezione, gli amici ricordarono che in un'ocassione il futuro Presidente arrivo' tardi ad un ricevimento in quanto assieme alla moglie fu testimone di uno strano avvistamento. Mentre erano diretti alla festa videro per la strada e piu' precisamente a Mulhound Drive sulle colline di Los Angeles un oggetto luminoso. Era un disco d'argento che stava avanzando verso la loro direzione, i due scesero dall'auto per poter meglio osservare l'oggetto. Tutto quello che ricordarono in seguito e' che passarono 45 minuti dal momento in cui effettuarono l'avvistamento fino a quando risalirono sulla loro auto per ripartire. Quello che accadde nel frattempo era stato dimenticato. Questo avvenimento durante la carica non fu rivelato e non vi e' motivo per dubitare di questa storia, e questo evento forse porto' i Reagan a credere nella possibile minaccia degli UFOs. http://ufoplanet.ufoforum.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=8324

Pagina successiva Pagina successiva 
Condividi
Torna ad inizio pagina 
Pagina 1 (di 2)
      Pagina successiva   2 Ultima pagina
Novità di oggi  Feed RSS di questa vetrina
Nessun articolo disponibile

UFO    |    Ricerche    |    UFO Forum    |    Eventi    |    Contatti    |    Disclaimer    |    Privacy