Headlines :: Dettaglio Articolo

Log in
  • Login
  • Password
  • Hai dimenticato la tua password?
Ufo Magazine
Dalla rete
Servizi
Statistiche

Utenti online

  • 50 anonimi, nessuno registrato.
  • Ci sono 166 iscritti in totale.
Eva Group
Autore

Iscritto

Web master di http://ufoplanet.ufoforum.it & http://www.ufoforum.it/

Links sponsorizzati
Articoli correlati
Nessun articolo correlato
Links correlati
Nessun links correlato
Prodotti correlati
Nessun prodotto correlato
Informazioni

Strumenti

Statistiche

  • Letto: 5104
  • Segnalato: 0
  • Giudizi e voti (2)

    97%

Articolo Modifica articolo
Sei in: UFO PLANET (841)  Ufologia (298)  Notizie (249)

Le famigerate armi tedesche V-2 furono impiegate per osservare gli UFO?

2 Marzo 2010 13.12 - Di: DigDug - Fonte: ufocon

Ufologia / Notizie :: Le famigerate armi tedesche V-2 furono impiegate per osservare gli UFO?

Documento di Lloyd Eugene Camp

Documento di Lloyd Eugene Camp

Un razzo V-2

Un razzo V-2

 Per visualizzare i video occorre installare Flash player

 Nessuna documentazione disponibile

  • Articolo originale
  • Su: ufocon

 Il ricercatore Antony Bragalia cerca connessioni tra i razzi V-2 e gli UFO.

Feed RSS dei prodotti cercati
Pagina 1 (di 3)
Traduzione a cura di http://ufoplanet.ufoforum.it

La zona chiamata "White Sands Missile Range" nel New Mexico, USA, ha svolto un ruolo significativo per i test dei Razzi V-2 catturati dalla Germania a metà ed alla fine degli anni '40. Questi dispositivi furono lanciati in aria per testare la forza esplosiva contro un nemico.

Da un nuova ricerca emerge che il temibile V-2 fu in qualche modo di interesse agli UFO, e a quanto pare furono installate a bordo dei razzi macchine fotografiche per cercare di scattare foto a questi UFO in movimento. Un fisico di fama mondiale, un ex Membro del Congresso di Stato, un esperto operatore radar ed uno scienziato atmosferico del governo confermarono all'unisono che: "I dischi volanti erano attratti dal V-2, furono filmati ed esisterebbe una connessione con l'incidente di Roswell!


La prima foto scattata dell'Orizzonte della Terra (Dal Razzo V-2, 1946)


Sviluppato alla fine della Seconda Guerra Mondiale dalla Germania nazista, il V-2 fu il primo missile balistico a lungo raggio da combattimento. Fu il più costoso progetto del Terzo Reich, e fu il primo dispositivo umano creato per raggiungere in volo la quota suborbitale. Questo progenitore del volo spaziale e di tutti i razzi moderni, erano considerate armi terrificanti le quali uccisero migliaia di persone ad Anversa e Londra e distrussero infrastrutture critiche degli Alleati. Il V-2 furono catturati dai militari Americano quando Hitler fu sconfitto. I pezzi vennero portati negli Stati Uniti e poi montati.

il loro potere distruttivo fu testato a White Sands, ma il V-2 poteva essere usato per scattare foto del cielo e della Terra. Abilmente furono installate a bordo   apparecchiature fotografiche e cinematografiche.

Nel raro clip caricato nella galleria   datato incredibilmente 22 Novembre 1946 si nota come apparecchi fotografici e cinematografici vennero installati a bordo dei razzi V-2.

DISCHI VOLANTI E MISSILI - LA STORIA DI SARBACHER.


DR. ROBERT SARBACHER


Il Dr. Robert Sarbacher fu un eminente scienziato. Si era laureato ad Harward, fu Preside del Graduate School of Georgia Institute of Technology,Direttore di ricerca   presso il Laboratori Wedd, fu un inventore di successo, un consulente scientifico per la U.S. Marines e Agenzie Governatove; collaborò con il Joint Research and Development Board (JRDB) del Ministero della Difesa degli Stati Uniti. Una delle sue specializzazioni fu il controllo a distanza di razzi.

Nel 1980 Sarbacher confermò ai ricercatori William Steinman, Stan Freidman, Jerry Clark e William Moore svariate verità sugli UFO e gli ET. Disse che nei primi anni '50 egli entrò ufficialmente a conoscenza di un incidente di un velivolo non terrestre nel Sud-Ovest del Paese, incidente il quale si era verificato in quel periodo o tempo prima - potrebbe essere l'incidente di Roswell. Rivelò loro (come pure lo scienziato Wilbert Smith dal Canada tre decenni prima) che questo soggetto fu classificato in maniera superiore alla stessa bomba atomica. Disse che i detriti recuperati erano leggeri e molto duri. Aveva capito che gli alieni avevano costruito una velivolo leggero e resistente come se fosse un insetto. Raccontò che un piccolo gruppo di persone erano coinvolte nell'analisi dei detriti derivati dall'incidente, tra le quali spiccavano i nomi di Von Braun, Vannevar Bush, Oppenheimer, Eric Walker e altri.
Recentemente il famoso ricercatore D.M. Duncan riuscì a trovare il figlio di Sarbacher, Robert S. Junior che vive in Texas. Duncan riuscì a farsi rivelare alcuni dettagli. Il figlio in passato aveva posto alcune domande al padre giovane circa il fenomeno UFO.
Pagina successiva Pagina successiva 
Condividi
Torna ad inizio pagina 
Pagina 1 (di 3)
      Pagina successiva   2 3 Ultima pagina
Novità di oggi  Feed RSS di questa vetrina
Nessun articolo disponibile

UFO    |    Ricerche    |    UFO Forum    |    Eventi    |    Contatti    |    Disclaimer    |    Privacy