Headlines :: Dettaglio Articolo

Log in
  • Login
  • Password
  • Hai dimenticato la tua password?
Ufo Magazine
Dalla rete
Servizi
Statistiche

Utenti online

  • 90 anonimi, nessuno registrato.
  • Ci sono 166 iscritti in totale.
Eva Group
Autore

Iscritto

Web master di http://ufoplanet.ufoforum.it & http://www.ufoforum.it/

Links sponsorizzati
Articoli correlati
Nessun articolo correlato
Links correlati
Nessun links correlato
Prodotti correlati
Nessun prodotto correlato
Informazioni

Strumenti

Statistiche

  • Letto: 4564
  • Segnalato: 0
  • Giudizi e voti

    Vota!

Articolo Modifica articolo
Sei in: UFO PLANET (842)  Ufologia (299)  Notizie (249)

Luci di Phoenix: "Esperimento per un contatto futuro?

11 Marzo 2010 07.12 - Di: DigDug - Fonte: ufodigest

Ufologia / Notizie :: Luci di Phoenix: "Esperimento per un contatto futuro?

 Nessun video o audio disponibile

 Nessuna documentazione disponibile

 Dopo 13 anni il famoso avvistamento di Phoenix rimane ancora un mistero.

Feed RSS dei prodotti cercati
Pagina 1 (di 2)
Traduzione a cura di Blissenobiarella di http://ufoplanet.ufoforum.it

Phoenix lights UFO: Experiment, acclimation?
di Steve Hammons   

Cosa stava volando sull' Arizona e si Phoenix la sera del 13 Marzo 1997?

Era una formazione di diversi aerei con strane luci abbaglianti? Se era così, sembravano esserci diversi aspetti inusuali per un volo del genere.

Era un gigantesco triangolo, boomerang o un velivolo a forma di “V”? Se era così, si trattava di un avanzato aereo statunitense o di un' astronave di qualche tipo? Era un veivolo extraterrestre? Era una combinazione di entrambi?

Il cosiddetto caso delle “luci di Phoenix” è largamente conosciuto come uno dei più interessanti incidenti che coinvolgono oggetti volanti non identificati.

Il 13° anniversario dell'incidente che cadrà di sabato il prossimo 13 Marzo 2010, offre l'opportunità di rivedere e considerare la varietà di informazioni che ci ha fornito.

OPERAZIONI PSICOLOGICHE

Un recente articolo sull'incidente delle luci di Phoenix scritto da Randall Fitzgerald, un esperto ricercatore, scrittore e redattore, ci offre qualche informazione in più su questo interessante caso.

Fitzgerald è un ex redattore del Reader's Digest ed è l'autore di diversi libri di saggistica sul governo, salute e scienza. I suoi articoli sono apparsi sulle maggiori pubblicazioni dei principali media.

La prima parte di questo recente articolo "Were the 1997 Arizona Lights a psychological warfare experiment?"( Le Luci dell'Arizona del 1997 furono un esperimento di guerra psicologica?) è stato postato su Examiner.com il 24 febbraio 2010. La seconda parte il 28 febbraio.

Nell'articolo Fitzgerald rivela più dettagli sulla sua indagine del 1997, durata due mesi, che fu finanziata dal Reader's Digest per cui all'epoca lavorava come redattore itinerante. Riferisce di avere intervistato oltre 50 testimoni.

Dall' indagine di Fitzgerald emergono alcuni punti chiave. Lui dice che sebbene molti testimoni credibili avvistarono ciò che loro erano sicuri essere un massiccio oggetto o nave volante, chi usò il binocolo vide luci singole appartenenti a aerei di qualche tipo.

In più, qualche testimone riportò di aver potuto vedere le stelle e la luna attraverso la nave, sebbene queste sembrassero visibilmente alterate. In altre parole, ciò che loro videro quella volta sembrava essere traslucido o in qualche modo trasparente.

Secondo Fitzgerald, gli operatori radar civili al Sky Harbor International Airport di Phoenix non rilevarono l'oggetto sul radar, sebbene alcuni piloti commerciali gli avessero chiesto cosa fossero quelle luci.

Egli menziona che, una fonte anonima disse che i jet F-16C dell'Air Force della vicina base di Luke Air Force decollarono quella notte per indagare sull'incidente radar che captò disturbi (su bersagli fissi)

Dettagli dell'incidente, secondo quanto emerse, furono tenuti segreti, compresa un' “operazione inganno” riguardante esche lanciate (ndr: in gergo vengono chiamati 'flares', si tratta letteralmente di esche a calore che attirano i missili a ricerca termica) più tardi quella notte.

Fitzgerald rileva anche che il volo sembrava avere origine vicino la regione dell'Area 51 nel Nevada meridionale e terminare nei pressi del U.S. Army Fort Huachuca a sud-est di Tucson. Fort Huachuca è uno delle principali strutture di addestramento dell'intelligence

Nel suo dettagliato articolo, Fitzgerald propone un interessante tentativo di spiegare i vari aspetti di questo complesso incidente: potrebbe essere stato un operazione psicologica di qualche tipo, che ha impiegato diversi velivoli speciali equipaggiati per trasmettere un ologramma visivo allo scopo di testare le reazioni del pubblico e dei funzionari locali (inclusi pubblica sicurezza e militari).

SCENARI NON CONVENZIONALI

Grandi, scuri oggetti volanti a forma di triangolo sono stati avvistati Negli U.S. e in altri continenti. Questi casi sono anche stai stati oggetto di rigorose ricerche e indagini da parte di rinomati scienziati e altri.

Questi oggetti sono spesso stati descritti come grandi, silenziosi e aventi varie configurazioni di luci inusuali. Secondo quanto si dice, talvolta volano lentamente e a bassa quota.

Le teorie che sono state proposte prendono in considerazione l'idea che possano essere aerei avanzati o navi spaziali statunitensi che impiegano innovativi sistemi di propulsione o anche solamente tecnologie anti-gravità.

Poiché è generalmente accettato che gli U.S. probabilmente abbiano aerei segreti altamente avanzati, potrebbe esserci una correlazione con questi triangoli volanti. Qualche ricercatore ha anche dichiarato che gli U.S. potrebbero perfino avere una flotta spaziale segreta, usare avanzate tecnologie aerospaziali e condurre sorprendenti ed esotiche attività spaziali.

Questi velivoli così avanzati potrebbero pattugliare il Pianeta Terra in un' orbita terreste bassa (LEO) o anche condurre altre missioni nello spazio, teorizza qualche ricercatore. Le luci di Phoenix potrebbero essere un oggetto o più oggetti collegabili in qualche modo a queste ipotesi?

Come abbiamo notato, sebbene svariati testimoni con i binocoli abbiano avvistato oggetti separati sopra Phoenix quella notte, in altri casi negli Stati Uniti e internazionalmente, testimoni hanno riferito di grandi triangoli neri che apparivano solidi. Si erano sbagliati come qualcuno dei testimoni dell'Arizona?
Pagina successiva Pagina successiva 
Condividi
Torna ad inizio pagina 
Pagina 1 (di 2)
      Pagina successiva   2 Ultima pagina
Novità di oggi  Feed RSS di questa vetrina
Nessun articolo disponibile

UFO    |    Ricerche    |    UFO Forum    |    Eventi    |    Contatti    |    Disclaimer    |    Privacy