Headlines :: Dettaglio Articolo

Log in
  • Login
  • Password
  • Hai dimenticato la tua password?
Ufo Magazine
Dalla rete
Servizi
Statistiche

Utenti online

  • 275 anonimi, nessuno registrato.
  • Ci sono 166 iscritti in totale.
Eva Group
Autore
Nessuna anagrafica disponibile
Links sponsorizzati
Articoli correlati
Nessun articolo correlato
Links correlati
Nessun links correlato
Prodotti correlati
Nessun prodotto correlato
Informazioni

Strumenti

Statistiche

  • Letto: 1253
  • Segnalato: 0
  • Giudizi e voti (1)

    90%

Articolo Modifica articolo
Sei in: UFO PLANET (842)  Non solo UFO (542)  Astronomia e scienza (203)

Hawking: colonizziamo lo spazio o moriremo

23 Novembre 2011 02.23 - Di: Sheenky - Fonte: Ufoonline

Non solo UFO / Astronomia e scienza :: Hawking: colonizziamo lo spazio o moriremo

 Nessun video o audio disponibile

 Nessuna documentazione disponibile

 Hawking torna a mettere paura: colonizziamo lo spazio o moriremo!

Feed RSS dei prodotti cercati
Stephen Hawking è un genio imprigionato in un corpo che non risponde ai comandi, ma il suo cervello è lucido e continua a lanciare saggi messaggi per il futuro dell'umanità. Il suo ultimo appello lo lancia a The Canadian Press, in vista del debutto del programma televisivo anglo canadese “Brave New World With Stephen Hawking”. Bisogna sbrigarsi a colonizzare lo spazio, dice lo scienziato, perchè dopo aver prosciugato di risorse la Terra presto rimarremo senza cibo, acqua e risorse energetiche, insomma la catastrofe incombe. In tutto questo Hawking omette però di dire con quali risorse dovremmo colonizzare lo spazio, visto che quelle disponibili qui vanno esaurendosi, e non dice nemmeno se allargare le zone abitabili disponibili potrebbe invertire la rotta dell'autodistruzione.

Dice il celebre scienziato: Stiamo entrando in un periodo sempre più pericoloso della nostra storia, la popolazione e l’uso delle risorse finite offerte dal pianeta Terra stanno crescendo esponenzialmente insieme alla nostra abilità tecnica di modificare l’ambiente, nel bene o nel male. Ma il nostro codice genetico contiene l’egoismo e gli istinti aggressivi che furono vantaggiosi per la sopravvivenza nel passato; adesso l’unica possibilità di sopravvivenza consiste nel non rimanere abbarbicati alla Terra, ed espandersi invece nello spazio.

A tutto questo ragionamento mancano evidentemente i pilastri dei mezzi necessari per raggiungere l'impresa. Resta da capire come una specie che non è neanche in grado di rimettere piede sulla Luna, possa fare sua una porzione di spazio, (anche relativamente piccola per i rapporti dell'universo) , come i pianeti rocciosi del sistema solare. Probabilmente la strada pensata da Hawking è un auspicio, un modo di pensare, più che un vero ragionamento con basi solide per essere realizzato. In fondo lui è pagato per   pensare, ad agire ci dovranno pensare gli altri. A tutto questo ragionamento mancano evidentemente i pilastri dei mezzi necessari per raggiungere l'impresa. Resta da capire come una specie che non è neanche in grado di rimettere piede sulla Luna, possa fare sua una porzione di spazio, (anche relativamente piccola per i rapporti dell'universo) , come i pianeti rocciosi del sistema solare. Probabilmente la strada pensata da Hawking è un auspicio, un modo di pensare, più che un vero ragionamento con basi solide per essere realizzato. In fondo lui è pagato per   pensare, ad agire ci dovranno pensare gli altri.
 
Condividi
Torna ad inizio pagina 
Novità di oggi  Feed RSS di questa vetrina
Nessun articolo disponibile

UFO    |    Ricerche    |    UFO Forum    |    Eventi    |    Contatti    |    Disclaimer    |    Privacy